Crema pasticcera

La crema pasticcera, è una ricetta base usata tantissimo in pasticceria a base di uova, zucchero, vaniglia, farina o amido.

Questa è la ricetta classica molto versatile da pasticceria, si presta ad ogni tipo di preparazione e farciture di torte, dolci e dolcetti.

Può essere gustata anche  come dolce al cucchiaio, in pratiche coppette come nelle coppette della nonna accompagnata da biscotti, in questo modo si ha un dolcetto veloce e pronto per ogni evenienza.

Questa è la migliore ricetta della crema pasticcera che utilizzo da sempre, che la rende perfetta per ogni occasione, quella che uso oramai da anni e che mi ha sempre accontentato, con il giusto compromesso di uova e farina rendendola leggerissima e delicata al gusto.

Gli ingredienti per realizzarla sono semplici, si realizza in 5 minuti basterà farla raffreddare per bene per renderla ottimale per tutti i dolci, bignè, pasticcini, crostate, torte farcite. Se aggiungi la panna alla mia ricetta di base otterrai la crema diplomatica, un’altra base importante in pasticceria.

Ci sono anche tante varianti con le mie ricette collaudatissime che puoi usare per la creazione di torte scenografiche come la crema al limone o la crema pasticcera al cioccolato o la crema pasticcera al caffè e la variante per intolleranti alle uova come la crema pasticcera senza uova o la crema pasticcera senza uova al cioccolato

Ti ho fornito tante soluzione e varianti per rendere i tuoi dolci speciali!

150 ricette per rendere speciale ogni momento

Dolci Momenti

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Come preparare la crema pasticcera

500 ml di latte intero

4 tuorli

120 g di zucchero semolato

40 gr di amido di mais

 vaniglia o buccia di limone

Strumenti

Passaggi

Metti il latte a bollire insieme ad i semini della bacca di vaniglia o buccia di limone

Spegni e lascia in infusione qualche minuti

Nel frattempo mescola con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero e amido di mais setacciato

Monta per bene fino ad ottenere un composto chiaro

Prendi il latte e filtralo con l’aiuto di un colino sul composto di uova

mescola e riporta sul fuoco

Fai cuocere fino a quando non si addensa

Per una crema pasticcera perfetta puoi usare un termometro da cucina

quando inizierà a formare le bolle e arriva alla temperatura di 85 gradi spegni la crema

La crema continuerà comunque a cuocere ma non avrà il sentore di uovo se troppo cotta

Spegni il fuoco e fai raffreddare

Quando inizia a raffreddarsi aggiungi un po’ di burro per rendere la crema pasticcera vellutata e lucida

Copri con pellicola a contatto, fai raffreddare completamente e poi sposta in frigorifero per almeno tre ora in modo da ottenere una bella crema pasticcera soda

All’occorrenza sicuramente sarà troppo soda, basterà mescolare per bene con una frusta a mano e tornerà come prima

Puoi conservare la crema pasticcera per massimo 3 giorni in frigorifero

Puoi congelarla per massimo un mese

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

8 Risposte a “Crema pasticcera”

  1. Ciao,ho provato a fare la crema ma mi è venuta troppo densa e anche un po’ troppo dolce…..posso diminuire le dosi di zucchero e amido o si compromette la ricetta? Puoi aiutarmi ? Devo usarla per farcire una torta……ah ancora una cosa per fare la crema al cioccolato come posso fare? Grazie tante per la risposta e per la tua gentilezza!!!!!

    1. Ciao Anna, certo lo zucchero puoi diminuirlo a secondo dei tuoi gusti personali. Per quanto riguarda l’amido, diminuisci leggermente la dose altrimenti non rapprende la crema e per una torta deve essere “gestibile”, magari cuoci di meno. Per la crema al cioccolato puoi aggiungere a questa crema 100 g di cioccolato o di più in base ai tuoi gusti. Fammi sapere 😉

  2. Ciao!la tua crema è squisita ed uso sempre questa x i miei dolci xrò vorrei renderla più leggera..va bene se con queste dosi metto solo 2 tuorli di uovo invece che 4?grazie 🙂

    1. Ciao Barbara, puoi diminuire la dose di tuorli ma considera che la mia crema è già più leggera, rispetto a tante altre, poi non ottieni una crema pasticcera. Puoi usare la crema al latte che è senza uova. La trovi sempre qui sul mio blog 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.